I BRUTTI E BUONI DI GAVIRATE

I Brutti e Buoni sono dei dolcetti tipici di Gavirate, celebre località lacustre alle porte di Varese e risalgono...

Quando hai vocazione devi incontrare “il Priore”

Tanto tempo fa Maurizio Zanella, alla fine di una visita presso la sua cantina, mi porto qui. Da allora...

“Corte Nigella” profumi e poesia nella bassa di confine

La discussione è accesa da tempo: qual è il posto più lontano da Milano in Lombardia. In molti dicono...

QUELLE TERRE DI CONFINE

Agli inizi del ‘900 il poeta dialettale don Doride Bertoldi raccontava la terra delle risaie mantovane, quella Sinistra Mincio...

E dopo la damigiana sulla 600 non ci fu più nulla per un bel pezzo. Poi arrivò “La Costa”.

Esiste un angolo della Brianza lecchese che è diventato l’emblema della resistenza rurale e ambientale del territorio. Il mio...
Eccellenze, Gastronomia
I BRUTTI E BUONI DI GAVIRATE
Gastronomia
Quando hai vocazione devi incontrare “il Priore”
Gastronomia
“Corte Nigella” profumi e poesia nella bassa di confine
Cultura
QUELLE TERRE DI CONFINE
Gastronomia
E dopo la damigiana sulla 600 non ci fu più nulla per un bel pezzo. Poi arrivò “La Costa”.
I NOSTRI COLLABORATORI

Promuoviamo eccellenze e raccontiamo storie esclusive.

Donato, Simona, Federica, Matteo e Angelo..

Scopri chi sono  

tdl

 SU DI NOI

TERRE DI LOMBARDIA

 
CULTURA| AUTONOMIA| IDENTITA'

Un gruppo di amici e l'orgoglio di essere lombardi. Terre di Lombardia è nata così: dalla consapevolezza e dalla voglia di affermare l'appartenenza ad una regione unica nel suo genere.

Scopri chi siamo
TESTIMONIAL

Gianni Fava

Serve la consapevolezza
di essere lombardi
perché la Lombardia è un territorio unico.
Per questo credo che Terre di Lombardia..

Leggi il saluto
Eccellenze, Gastronomia

I BRUTTI E BUONI DI GAVIRATE

I Brutti e Buoni sono dei dolcetti tipici di Gavirate, celebre località lacustre alle porte di Varese e risalgono al lontano 1878 quando Costantino Veniani inventa questi bocconcini a base di mandorle e nocciole. Costantino Veniani nasce a Ternate, sempre in provincia di Varese, nel 1851 e da ragazzo lavora…

Leggi
Gastronomia

Quando hai vocazione devi incontrare “il Priore”

Tanto tempo fa Maurizio Zanella, alla fine di una visita presso la sua cantina, mi porto qui. Da allora sono tornato decine di volte e tutte le volte mi stupisco. Siamo nel cuore della Franciacorta. Per la precisione a Calino, una micro località in comune di Cazzago San Martino a…

Leggi
Gastronomia

“Corte Nigella” profumi e poesia nella bassa di confine

La discussione è accesa da tempo: qual è il posto più lontano da Milano in Lombardia. In molti dicono Livigno, altri invece Felonica dipende da dove si parte da Milano ovviamente. Ed è proprio dall’estrema periferia di pianura della Nazione Lombarda che arriva una romantica storia di passione. Ed è…

Leggi
Cultura

QUELLE TERRE DI CONFINE

Agli inizi del ‘900 il poeta dialettale don Doride Bertoldi raccontava la terra delle risaie mantovane, quella Sinistra Mincio incastrata tra la città di Mantova e il confine veneto, attraverso il linguaggio popolare del dialetto. Una poesia che nel 1934 Ettore Bolisani spiegava così: “le composizioni migliori sono quelle che…

Leggi
Eccellenze, Pillole di Storia

Angelo Poretti, il re dei luppoli.

Angelo Poretti – Vedano Olona (Varese) 19.06.1829 – Varese 20.10.1901. Angelo Poretti nasce in una famiglia contadina a Vedano Olona nel 1829 e dopo aver girato per alcuni anni all’estero, nella fattispecie Austria, Baviera e Boemia, rientra nel suo paese d’origine con il principale scopo di costruire un birrificio proprio….

Leggi